Denunciate tre persone per truffa: spingevano le vittime a stipulare un contratto assicurativo con una compagnia inesistente

Nel corso del pomeriggio di ieri, giovedì 13 gennaio, a Terni, a conclusione di mirati accertamenti avviati a seguito della presentazione di una denuncia di truffa da parte di una donna di origini marocchine di 25 anni, i militari del Comando Stazione Carabinieri di Collescipoli hanno deferito in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica per i reati di truffa in concorso tre persone, tutte originarie della provincia di Napoli e di un’età compresa tra i 50 ed i 37 anni, di cui due già note alle Forze dell’ordine.

Le indagini condotte hanno permesso di accertare che i tre, già gravati da precedenti specifici, pubblicando un falso annuncio su un noto sito internet, inducevano la vittima a stipulare un contratto assicurativo per la propria autovettura con una compagnia poi risultata inesistente, incassando il corrispettivo tramite carta per il pagamento intestata ad uno dei tre.

Foto: Carabinieri ©

Print Friendly, PDF & Email