“Non sono come te!”: via al progetto de “I Pagliacci” contro il bullismo

Sensibilizzare alunni, famiglie e docenti per arginare il fenomeno, sempre più dilagante, del bullismo nelle scuole e del suo evolversi nelle forme di cyber-bullismo.

Con attività ed incontri sul tema rivolti agli studenti delle scuole ternane ma anche alle famiglie e ai docenti nella loro veste di educatori impegnati nella formazione dei cittadini del domani.

E’ l’obiettivo del progetto “Non sono come te! Stop al bullismo” promosso dall’associazione I Pagliacci e sostenuto dalla Fondazione Carit.

Il progetto, che ha preso il via in questi giorni, è finalizzato a fare in modo che i processi di inserimento nel gruppo e l’intreccio di relazioni con i coetanei all’interno della scuola avvengano in modo positivo, allo scopo di prevenire episodi di prepotenze e di bullismo.

Si punta a potenziare negli alunni una crescita sociale attraverso un approccio ai problemi comportamentali di tipo “empatico”, il cui fine é promuovere una riflessione sulle dinamiche relazionali, sui segnali di disagio, sullo star bene a scuola e nella società.

Info dettagliate: [email protected] o 338 2269358.

Foto: TerniLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*