Eliminazione violenza sulle donne, una giornata d’iniziative e di riflessione

Anche quest’anno la Direzione Welfare e la Direzione Cultura del Comune di Terni, in occasione del 25 novembre, Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne rinnovano il proprio impegno per ribadire, attraverso azioni concrete, un forte no alla violenza di genere in tutte le sue forme”, lo dichiara l’assessore al welfare Cristiano Ceccotti.
In BCT, nel salone della biblioteca comunale, in piazza della Repubblica, per l’intera giornata del 25 novembre, dalle 10 fino alle 18, sono stati organizzati incontri, presentazioni di libri e di progettitestimonianze confronti, con la partecipazione della Polizia di Stato, dell’INPS, del Liceo Artistico “Orneore Metelli” di Terni, dell’associazione San Martino, del Centro Antiviolenza di Terni “Liberetutte”, del Soroptimist Club di Terni, dell’Associazione Terni donne, di Liberamente donne. Sempre in Bct, fino al 30 novembre sarà possibile inoltre visitare una mostra documentaria sul tema. Per l’amministrazione comunale parteciperanno gli assessori Elena ProiettiCristiano CeccottiMaurizio Cecconelli. Saranno presenti il sindaco Leonardo Latini e la senatrice Valeria Alessandrini.

Qui è possibile scaricare il programma completo della giornata.

Inoltre il sindaco Leonardo Latini ha disposto l’adesione del Comune di Terni alla campagna “Orange the World – 25 novembre Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne”, su richiesta del Soroptimist Club di Terni: dal giorno 25 novembre al 10 dicembre saranno illuminati di colore arancione, l’esterno della chiesa di San Tommaso (Paleolab) e Porta Sant’Angelo.

“L’amministrazione comunale di Terni, in particolare attraverso la Direzione Welfare, sostiene le donne vittime di violenza e i loro figli minori ogni giorno, avendo attivato, da diversi anni, in ottemperanza della normativa nazionale e regionale, un Sistema locale integrato di Servizi di contrasto alla violenza di genere in rete con i Servizi di altri Comuni della Regione Umbria”.
Nel 2019 è stato sottoscritto un importante Protocollo di intesa per la costituzione della rete territoriale inter-istituzionale antiviolenza della Zona Sociale n. 10” di durata biennale che ha facilitato la costruzione di una rete articolata di servizi di contrasto alla violenza di genere operativi nel territorio e incrementato l’efficacia e la sinergia delle azioni di supporto alle donne vittime di violenza e ai loro figli minori.
L’Amministrazione comunale si sta attivando per rinnovare la sottoscrizione del protocollo, coinvolgendo nella Rete anche altre realtà, sensibili alla tematica, presenti sul territorio.
“Il nostro Comune – conclude l’assessore Ceccotti – ha di recente aderito al progetto Free Life4 Umbria, in particolare per l’assistenza e l’integrazione sociale delle vittime delle attività di tratta e sfruttamento, nelle quali sono spesso, purtroppo, coinvolte giovani donne”.

Foto: TerniLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*