Anche a Terni arriva il censimento dell’agricoltura

I Servizi statistici del Comune evidenziano che anche a Terni è in atto il 7° Censimento generale dell’Agricoltura. Si tratta dell’ultimo appuntamento decennale con il Censimento generale dell’Agricoltura, una rilevazione che dal 2022 si trasformerà, come è già avvenuto per il censimento della popolazione, in permanente, a cadenza annuale.

Con questa edizione scompare il questionario cartaceo che diventa completamente digitalizzato pertanto non è previsto il supporto di rilevatori. Una sezione del questionario è dedicata anche a domande per valutare l’impatto del Covid 19 sulle aziende del comparto.
Anche a Terni, come nel resto del Paese la rilevazione è partita il 7 gennaio 2021, con l’obiettivo di fornire un quadro statistico approfondito anche a livello locale, del nostro sistema agricolo e zootecnico sia dal punto di vista tematico (caratteristiche del conduttore, utilizzazione dei terreni e consistenza degli allevamenti, metodi di gestione dell’azienda e loro eventuale multifunzionalità, tipo di manodopera impiegata, commercializzazione), sia per quanto riguarda la localizzazione territoriale delle diverse attività produttive.Una raccolta di dati preziosa per il territorio.

Nei giorni scorsi  i cittadini che posseggono aziende agricole o anche piccoli appezzamenti di terreno o allevamenti di animali hanno ricevuto dall’Istat la lettera contenente tutte le informazioni per la compilazione ON LINE del questionario e i riferimenti normativi riguardanti la tutela della privacy e l’obbligo di risposta che vige per le rilevazioni censuarie.
Per maggiori informazioni, per contattare il numero verde dell’Istat e per procedere alla compilazione on line visitare  la pagina dedicata al censimento dell’agricoltura sul sito dell’Istat.

I Servizi statistici del Comune sono a disposizione per ulteriori informazioni: [email protected]

Foto: TerniLife ©

Print Friendly, PDF & Email