buffetti
buffetti
cottorella
Italia Life
tecno adsl

“RECUPERARE IL CENTRO STORICO DI FIRENZUOLA”, FIORINI RACCOGLIE LA PETIZIONE POPOLARE

“Recuperare e valorizzare il centro storico di Firenzuola”: il capogruppo regionale della Lega Nord Umbria, Emanuele Fiorini, ha raccolto e dato seguito alla petizione popolare degli abitanti della frazione nel Comune di Acquasparta, e a tale proposito ha chiesto di convocare “urgentemente” in Seconda Commissione consiliare permanente “la dottoressa Loredana Felli, archeologa che si è già interessata ai diversi problemi della zona e Nazzareno Laurenti, rappresentante della frazione di Firenzuola”.

Nella petizione popolare firmata da 118 cittadini, come spiega Fiorini “si chiede all’Assemblea legislativa dell’Umbria e al Comune di Acquasparta, d’intervenire con opportuni lavori tesi al recupero ed alla valorizzazione del centro storico di Firenzuola che, malgrado il rilevante valore storico, ad esclusione di alcuni interventi privati, è stato sinora lasciato sempre nel dimenticatoio”.  Nell’atto si spiega, inoltre che “se si escludono alcune situazioni che il Comune di Acquasparta si è impegnato a risolvere e sulle quali – assicura Fiorini – continueremo a vigilare, i cittadini invocano a gran voce degli interventi di recupero”. Tra gli interventi richiesti dai cittadini quelli sui fabbricati “lasciati in completo abbandono pericolanti ed ormai in balia dei rovi” e il castello “ridotto così male per l’incuria e le scosse sismiche”.

“Il recupero di questo centro storico – conclude il capogruppo regionale della Lega -, oltre a ridare dignità a quello che nel 1300 era un importante Comune delle Terre Arnolfe, di grande valore storico e culturale, permetterebbe la rinascita di attività artigianali, rilanciare il turismo e organizzare eventi artistici e culturali”.

Foto: (archivio) TerniLife ©

Print Friendly, PDF & Email