TERNI, DIVIETO DI RITORNO PER DUE STRANIERI

Ieri mattina una pattuglia della Polizia di Stato è intervenuta in un abitazione che il proprietario aveva locato ad una cittadina rumena ma nella quale aveva trovato due cittadini stranieri.

La Polizia ha effettuato un controllo accertando che uno dei due stranieri aveva appena chiesto la protezione internazionale a Roma mentre l’altro era in attesa del ricorso che aveva presentato contro il rifiuto dello status di rifugiato. Entrambi, infatti, erano stati tratti in arresto a Roma per spaccio di stupefacenti ed il Tribunale aveva imposto loro il divieto di dimora a Roma.

Nei loro confronti il Questore ha emesso la misura di prevenzione del divieto di ritorno nel Comune di Terni.

Sempre ieri, durante i controlli nel centro città, è stato rintracciato un 48enne emiliano, sul quale pendevano molteplici e recenti precedenti per furto aggravato in esercizi commerciali. L’uomo è stato allontanato da Terni con il Foglio di Via Obbligatorio. Foto: (archivio) TerniLife ©

Print Friendly, PDF & Email