RUBANO E NASCONDONO SALUMI IN UN MARSUPIO: DENUNCIATI RUMENI

Denunciati per furto aggravato in concorso  due cittadini rumeni fermati  in un supermercato, dopo aver rubato diversi generi alimentari.

La Squadra Volante è intervenuta su richiesta del direttore del negozio, che avendo riconosciuto i due come abituali “clienti speciali”, questa volta esasperato, li ha denunciati. Il direttore ha raccontato agli agenti che già in precedenza i due avevano prelevato generi alimentari dagli scaffali, per poi allontanarsi senza pagare, e considerato che si trattava sempre di somme non altissime, aveva lasciato correre, pensando che magari si trattava di persone in difficoltà economiche. Questa volta, però, i due all’interno del marsupio, dove avevano nascosto un lonza, della bresaola e degli arrosticini, avevano anche 50 euro, con i quali avrebbero potuto pagare la spesa. Oltre alla denuncia, il 26enne e il 49enne, con precedenti per furto, verranno anche allontanati dal Territorio Nazionale. (da comunicato) Foto: TerniLife ©

Print Friendly, PDF & Email