RUBANO 10MILA EURO DI GIOIELLI: DENUNCIATE MADRE E FIGLIA

Denunciate dai Carabinieri di Acquasparta , madre (una collaboratrice domestica 55enne romena) e figlia, accusate di furto aggravato e ricettazione di gioielli, capi d’abbigliamento e altri oggetti della datrice di lavoro, una 38enne del posto. I militari hanno recuperato la refurtiva, per un totale di 10.000 euro, presso l’abitazione delle due straniere, residenti a Spoleto. Alcuni oggetti non risultano provenire dall’abitazione di Acquasparta. Sono state avviate da parte dei Carabinieri le indagini per risalire ai proprietari. Foto: TerniLife ©

Print Friendly, PDF & Email