VIDEO – A 81 anni una serenata nel cortile dell’ospedale per la moglie ricoverata

Con la sua fisarmonica si è messo a suonare nel cortile dell’ospedale di Castel San Giovanni (Piacenza), dove è ricoverata sua moglie, Carla. A causa del divieto di ingresso ai familiari nell’ospedale, dettato dalle regole anti-Covid, Stefano Bozzini ha cercato un’alternativa per non far mancare la sua vicinanza alla moglie: ha chiesto il permesso per entrare nel cortile interno, ha quindi preso una sedia e si è accomodato di fronte alla sua finestra per poi iniziare a suonare una romantica serenata con la sua fisarmonica. La moglie e il personale sanitario si sono goduti l’esibizione particolare. Il gesto d’amore e di cura dell’anziano di 81 anni, che per l’occasione ha voluto indossare anche il cappello da alpino, ha rimbalzato sui social e sui giornali locali, dopo che qualcuno domenica lo aveva ripreso con uno smartphone.

Print Friendly, PDF & Email