Home / Archivio / TerniLife intervista Dimitri Tincano: “Il Collegio? Ha cambiato il mio carattere le mie amicizie. Ora? Faccio il dj!”

TerniLife intervista Dimitri Tincano: “Il Collegio? Ha cambiato il mio carattere le mie amicizie. Ora? Faccio il dj!”

(di Ilaria Alleva) A quattro anni dall’edizione de “Il Collegio” della Rai che lo ha visto tra i protagonisti, Dimitri Tincano (classe 2001) oggi si dedica alla carriera musicale come dj e su instagram può vantare ben 356mila followers. Ci racconta un po’ dei suoi nuovi progetti in un’intervista.

I: -Come è cambiata la tua vita dopo “Il Collegio” per quanto riguarda gli amici e la scuola?

D: -Dopo il programma ho avuto abbastanza difficoltà con gli amici perché mi vedevano ormai diverso da loro, ma fondamentalmente i quattro o cinque della mia cerchia più stretta mi sono sempre stati vicini. Per quanto riguarda la scuola, a dire il vero, sono stato a “Il Collegio” in un periodo in cui lavoravo, non andavo a scuola. Ho ricominciato un anno dopo, non ci sono stati grossi cambiamenti dal momento che frequentavo una scuola serale in cui non c’erano miei coetanei, ma perlopiù gente più grande.

I: -E con i ragazzi dello show sei ancora in contatto?

D: -Non proprio, magari sento qualcuno, ma poco, ho avuto qualche divergenza con l’agenzia e ci siamo allontanati, è passato tanto tempo.

I: -Cosa diresti che è cambiato del tuo carattere da allora?

D: -Sicuramente sono più maturo (sono passati quattro anni!). Quando sono uscito dal programma avevo 15 anni, ero un po’ spaesato. Ora che ne ho quasi 19 ho degli obiettivi più chiari, so quello che voglio: ho scelto di intraprendere una carriera musicale (sto facendo il DJ da un anno e mezzo, ero in tour in tutta Italia, ma l’emergenza Covid19 purtroppo ha bloccato tutto). Mi sto lanciando sulla produzione, è uscito un singolo a marzo con Lolita, la ragazza di MamboLosco, e ha fatto quasi 100.000 stream! Come prima uscita sono soddisfatto.

I: -Qual è il tuo modello di riferimento in campo musicale?

D: -In realtà non ho veri e propri punti di riferimento, più che altro mi ispiro a diversi artisti e diversi generi. All’inizio soprattutto prendevo spunto dai suoni musicali dell’America, dal momento che faccio trap, hip hop e reggaeton e lì vanno di più queste cose. Adesso mi sto creando una mia identità.

I: -Programmi per il futuro?

D: -Vorrei continuare la mia carriera musicale (si spera con successo); adesso ho diversi programmi: un’uscita di una canzone a fine giugno e altre sorprese. Spero di arrivare sempre più in alto!

Foto: TerniLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*