Home / Archivio / Acea Maratona di San Valentino 2020: ci si prepara per la decima edizione
maratona_san_valentino_2019SPR_8499

Acea Maratona di San Valentino 2020: ci si prepara per la decima edizione

Migliaia di partecipanti da tutta Italia e dall’estero si sfideranno domenica 16 febbraio 2020 sul bellissimo percorso che attraversa la Valnerina, passando per la Cascata delle Marmore e il borgo di Ferentillo

Giunge quest’anno alla 10a Edizione l’Acea Maratona di San Valentino, la manifestazione podistica organizzata da Amatori Podistica Terni nell’ambito di Terre di San Valentino Festival. La gara si disputerà domenica 16 febbraio 2020, con partenza alle 9:30 da Corso del Popolo a Terni e prevede, come nelle precedenti edizioni, un tracciato di 42,195 chilometri per la Maratona e uno di 21,097 chilometri per la Mezza Maratona attraverso i suggestivi paesaggi della Valnerina, con i suoi borghi e con l’imponente Cascata delle Marmore. Anche quest’anno, il title sponsor della manifestazione è Acea, una delle principali multiutility italiane.

Il percorso. Partendo da Corso del Popolo a Terni, si va verso la basilica di San Valentino, con 200m di leggera salita, poi il percorso spiana per 1,5 km per poi riscendere e proseguire verso la Valnerina. In prossimità della Cascata delle Marmore sale leggermente, per poi ritornare piano fino a Torre Orsina. Qui c’è il giro di boa della 21km, mentre la maratona prosegue fino a Ferentillo in leggero falsopiano. Il ritorno fino a Terni è dolce fino all’arrivo in Piazza della Repubblica.

La Family Charity Run. Lo sport è amicizia, condivisione, solidarietà. Alla gara competitiva è abbinata la Family Charity Run, la camminata di solidarietà da 4 e da 8 chilometri la cui quota di partecipazione viene devoluta in beneficienza alle associazioni aderenti. L’appuntamento per i partecipanti è alle 9:30, con partenza immediatamente successiva a quella dell’Acea Maratona di San Valentino.

Migliaia di partecipanti. Sono attesi partecipanti da tutta Italia e dall’estero per questa decima edizione. L’edizione 2019 ha registrato 2000 atleti per la gara competitiva e 1000 partecipanti per la gara non competitiva, provenienti da 25 diversi paesi. Negli anni, i numeri sono stati costantemente in crescita e anche quest’anno si attende un incremento degli iscritti per questa manifestazione affermatasi ormai tra i più importanti eventi del calendario podistico italiano.

Una medaglia… fatta col cuore. È realizzata dagli studenti del Liceo Artistico Orneore Metelli di Terni la medaglia a forma di cuore dell’Acea Maratona di San Valentino e la t-shirt celebrativa della X edizione dell’evento. La realizzazione della medaglia fa parte del Progetto-Scuola promosso dall’Amatori Podistica Terni e che coinvolge le scuole del territorio nell’organizzazione della manifestazione.

San Valentino Marathon Tour. In occasione della manifestazione podistica, come per le scorse edizioni anche quest’anno vengono proposti ai partecipanti dei tour guidati nel territorio. Nella giornata di sabato 15 febbraio saranno attivi i Bus hop-on hop-off con partenza ogni ora da tutti gli hotel. I bus fermano a Ferentillo, a Narni, ad Arrone e alla Cascata delle Marmore. Ad ogni fermata viene offerto un tour guidato.

Sinergia tra i gruppi sportivi. C’è la collaborazione e la sinergia tra associazioni e gruppi sportivi del territorio alla base del successo dell’Acea Maratona di San Valentino. “La riuscita di un evento come questo, che ha ricadute di richiamo ed economiche su tutto il  territorio – afferma Luca Moriconi, Presidente dell’Amatori Podistica Terni – non è ascrivibile ad una singola persona ma a un  gruppo che volontariamente e con grande impegno si mette a disposizione per la sua realizzazione. Non è quindi merito solo dell’Amatori Podistica Terni ma anche delle altre associazioni   quali l’Athletic Terni, la Podistica Carsulae, La Myricae, l’Avis Terni  e l’Avis Narni che con la loro preziosa collaborazione hanno contribuito e continuano a contribuire  affinché la Maratona di San Valentino continui ad essere considerata la Corsa Regina dell’Umbria.  Per la decima edizione non poteva mancare  il coinvolgimento della scuola che sostiene  e rende vivo con nuove idee il progetto.  In ultimo ma non in ordine di importanza il tema della sicurezza  del percorso che  potrà essere assicurato solo con una forte collaborazione con tutte le forze di Polizia”.

Le iscrizioni sono aperte da ora fino all’8 febbraio 2020, informazioni e registrazione sono disponibili al link 

Foto: TerniLife ©

PrintFriendly and PDF

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>