Home / Archivio / Musica, doppio appuntamento ad Arrone e Ferentillo per Hermans Festival
h2

Musica, doppio appuntamento ad Arrone e Ferentillo per Hermans Festival

Doppio appuntamento ad Arrone e Ferentillo con la musica di qualità dell’Hermans Festival, Concerti d’organo & Musica Antica in Valnerina. Il concerto numero 7 si terrà domani, 21 agosto, alle 21, al chiostro dell’Abbazia di San Pietro in Valle di Ferentillo con l’ensemble internazionale Trompettissimo Basilea che presenterà un programma per trombe ed organo con musiche di Antonio Vivaldi, Samuel Scheidt, Petronio Franceschini, Johann Kaspar Kerll e Francesco Onofrio Manfredini.

Il gruppo, specializzato nell’esecuzione della musica barocca, è composto dai trombettisti Lukas Gottschalk (polacco), Dominique Bodart (belga) che si esibiranno sotto la guida del maestro all’organo Johannes Skudlik (tedesco). Il concerto numero otto si terrà invece sabato 24 agosto, alle 21, all’antico convento di San Francesco di Arrone con i musicisti finlandesi del Rosetta ensemble, con Sunniva Fagerlund (flauto a becco), Anthony Marini (violino barocco) e Markku Makinen (organo). Presenteranno un programma di musica italiana del XVII secolo con pagine musicali che daranno spazio alle capacità interpretative e virtuosistiche dei musicisti. L’Hermans Festival 2019, spiegano gli organizzatori, è articolato in un ricco programma di 12 concerti, con artisti che arrivano da tutta Europa e location di grande interesse storico. I primi sei si sono tenuti a Collescipoli.

Proprio il borgo di Collescipoli, così come quelli della Valnerina sono i veri protagonisti della manifestazione che combina la musica antica, eseguita con strumenti storici, con i luoghi storici dei comuni di Arrone, Ferentillo, Montefranco, Scheggino, Terni e Vallo di Nera. Il festival è realizzato con il contributo della Fondazione Carit, della Fondazione Federica e Brunello Cucinelli e della Regione Umbria, con il patrocinio della Provincia di Terni, della Comunità Montana Valnerina e di tutti i comuni dove si svolgono i concerti. Tutti i concerti, ricorda ancora l’organizzazione, sono ad ingresso gratuito e data la limitata disponibilità dei posti, è gradita la prenotazione.

Foto: PTN ©

PrintFriendly and PDF

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>