Home / Archivio / Umbria Tennis: ad Amelia vince Mattia Frinzi, in finale 7-6 6-3 a Tomas Gerini | FOTO
frinzi_gerini

Umbria Tennis: ad Amelia vince Mattia Frinzi, in finale 7-6 6-3 a Tomas Gerini | FOTO

Il 19enne Mattia Frinzi è il vincitore del torneo Umbria Tennis che si è svolto al TC Amelia. Tesserato per il Due Ponti Sporting Club Roma che vanta come best ranking il posto numero 679 della classifica Atp di doppio, Frinzi ha sconfitto nella finale del tabellone di seconda categoria il campione umbro 2018 dello Junior Tennis Perugia e nativo di Buenos Aires, Tomas Gerini, con il punteggio di 7-6 6-3.
Nemmeno un set e pochissimi games lasciati agli avversari dal giocatore veronese che era il favorito. Nei quarti di finale Frinzi aveva battuto Nicolò Catini 6-2 6-1 e poi in semifinale il portacolori del Clt Giorgio Ruello che si è ritirato sul 6-2 2-1. Per Gerini, invece, dopo la vittoria ai quarti su Andrea Zamurri 6-2 7-6 era capitato in semifinale Emanuel Fiorentini sconfitto con un doppio 6-2 6-2. Molto combattuta la finale del tabellone di 3° categoria vinta da Filippo Parca su Andrea Lepri 5-7 7-5 6-2. Nella finale del tabellone di 4° categoria Michele Pelini si è imposto 6-2 6-1 su Francesco Bordacchini.
Soddisfatto per il ritorno del circolo amerino nella grande famiglia dell’Umbria Tennis, circuito giunto alla 34° edizione, e per la nutrita presenza dei giocatori in tabellone (ben 82) il responsabile del settore promozione e propaganda Fit Terni, Raffaele Scipi. Intanto al New Tennis Acquasparta parte già la prossima tappa (16-28 luglio) del circuito più longevo del tennis regionale che dal 23 luglio al 4 agosto arriverà poi anche al Circolo Lavoratori Terni. Presenti alle premiazioni insieme a Raffaele Scipi, anche il presidente del Tennis Club Amelia Lorenzo Paolucci, il consigliere FIT Umbria e vicepresidente del Circuito Umbria Tennis Fabio Moscatelli, il direttore del torneo Alberto Sargeni in rappresentanza del consiglio direttivo del TC Amelia ed il Giudice Arbitro Carlo Aloisi.
Foto: TerniLife ©
PrintFriendly and PDF

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>