Home / Archivio / Ad Amelia l’evento della rete ‘Prendiamoci per mano’ tra video, flash mob e…
Prendiamoci per mano

Ad Amelia l’evento della rete ‘Prendiamoci per mano’ tra video, flash mob e…

Successo per l’evento finale della rete Prendiamoci per Mano, che dal 2004 coinvolge istituzioni, scuole e associazioni di Amelia nella sensibilizzazione dei bambini, dei giovani e della cittadinanza verso azioni di creatività e impegno solidale per costruire a piccoli passi un mondo colorato e vivibile per tutti.

L’iniziativa è stata incentrata sulla restituzione di tutti i lavori svolti dai ragazzi tra video multimediali, flash mob, cortometraggi, disegni, musiche e pensieri, che hanno catturato l’attenzione e fatto riflettere la platea sui temi di un futuro migliore di cittadinanza attiva.

Bambini e giovani cittadini attivi tra virtuale e reale. Azioni di cambiamento, con interrogativi e progetti volti al futuro…. Mettiamoci la faccia” è il tema su cui le classi delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado del comune di Amelia hanno lavorato insieme alle associazioni del territorio e ai volontari: Cesvol, Caritas Amelia e  associazione San Martino, Avis, Arciragazzi Casa del Sole, Lattemiele, il Magnete, Museo Scuderia Traguardo, Forum Donne Amelia, associazione nazionale Carabinieri sezione Amelia, cooperativa CIPSS, Legambiente e i volontari  Giuseppe Pileri e  Sergio Pernazza.

A dare il via al percorso 2018/2019 era stata la Giornata della pace, seguita dall’evento per le giornate della memoria col ricordo del bombardamento di Amelia e dell’Olocausto. Durante l’anno scolastico le varie classi hanno lavorato in collaborazione con le  associazioni  che avevano scelto, fino ad arrivare al 6 aprile. Giornata  dedicata all’evento sulla sicurezza stradale svolto alla Scuola primaria Jole Orsini cui hanno collaborato il Cisom, la Croce rossa comitato di Avigliano Umbro e Amelia, Stradesicure.it, il Rotary Club di Amelia e Narni, l’asd Battistelli di Amelia.

Foto: TerniLife ©

PrintFriendly and PDF