Home / Archivio / Vandali a piazza Solferino imbrattano fioriere e stalli per lampioni
IMG-20181008-WA0024

Vandali a piazza Solferino imbrattano fioriere e stalli per lampioni

(di Roberta Falasca) La Giunta Latini ce la sta mettendo tutta a ridare dignità, perduta da tempo, a una città che fatica a rialzarsi.

Dopo già numerose operazioni di riqualificazione di aree al centro di Terni, anche grazie all’aiuto di tante associazioni di volontariato che si attivano contro il degrado urbano, sabato notte la furia dei vandali si è abbattuta su piazza Solferino.

Con la vernice rossa sono state imbrattate fioriere e stalli di marmo per i lampioni. Basiti commercianti e residenti che domenica mattina hanno fatto l’amaro risveglio.

“Purtroppo non c’è cultura del bene pubblico – spiega il titolare di un esercizio commerciale della zona che vuole rimanere anonimo – e la noia porta a compiere questi gesti. Siamo addolorati che una piazza centrale e che piano piano stava recuperando la sua vitalità debba essere stata mesa a ko da pochi incivili”.

Se da una parte c’è chi continua a distruggere quel poco di buono che è rimasto a Terni, dall’altra l’amministrazione comunale sta facendo del suo meglio per migliorare lo stato di salute dell’arredo urbano ternano.

Questa mattina sono state sistemate le rastrelliere per lo stallo delle biciclette in varie zone del centro: vicino alla biblioteca e alla sede nuova del Comune. Terni sta ripartendo dalle piccole cose, sempre che non vengano distrutte appena nate.

Foto: Monica VITALI ©

 

PrintFriendly and PDF