Home / Archivio / Spogliatoi più sicuri per il personale dell’ospedale di Terni
dav
dav

Spogliatoi più sicuri per il personale dell’ospedale di Terni

Dopo aver sostituito tutti gli infissi degli spogliatoi con nuovi infissi a taglio termico e vetro antisfondamento satinato, per assicurare privacy e sicurezza nel pieno rispetto delle normative antinfortunistiche vigenti, all’ospedale di Terni questa settimana è in via di completamento l’assegnazione di tutti gli armadietti  al personale del comparto.

In tutto sono state realizzate 500 postazioni di cui 51 maschili e molti dipendenti nei giorni scorsi hanno ringraziato la direzione aziendale per l’attenzione e la sensibilità mostrate nei loro confronti, esprimendo soddisfazione per il livello di comfort degli ambienti dopo la ristrutturazione.

I lavori, iniziati alla fine del 2017 e programmati a lotti temporalmente separati per garantire sempre una parte del servizio spogliatoio, hanno trasformato un’area rimasta a lungo degradata in uno spazio confortevole che risponde alle esigenze e alle aspettative degli operatori.

Gli interventi hanno riguardato la completa ristrutturazione di una superficie complessiva  di 471 metri quadrati, che ora è priva di barriere architettoniche e completamente rinnovata nel rispetto delle norme di sicurezza e igienico-sanitarie: gli spazi ora hanno una nuova pavimentazione, bagni, docce, panche per sedute e armadietti sanitari nuovi e sono stati resi esteticamente più gradevoli grazie alla tinteggiatura luminosa delle pareti.

Gli ambienti sono dotati anche di sistemi di controllo per l’accesso, illuminazione a LED e impianti di aspirazione rispondenti a moderni criteri tecnologici scelti per contenere i consumi di energia elettrica.

Foto: Aosp Terni ©

PrintFriendly and PDF