Home / Archivio / Volontari civici senza lavoro dal primo luglio, l’appello di Cisl Fp
comune_ternistp_4580

Volontari civici senza lavoro dal primo luglio, l’appello di Cisl Fp

Dopo il dissesto finanziario del Comune di Terni continuano i disagi, soprattutto alle categorie più deboli.

“Con una nota del 8 giugno – scrive CISL FP Comune di Terni –  il dirigente Danila Virili ha comunicato con una nota ufficiale ai volontari civici in servizio presso il Comune di Terni che l’ente a far data dal primo luglio non si avvarrà più della loro collaborazione. Si tratta di poche decine di persone, appartenenti a categorie svantaggiate, in primis economicamente, che in cambio di un impegno lavorativo paragonabile a quello dei dipendenti comunali sono retribuiti con circa duecento euro mensili, una modesta cifra che per qualcuno rappresenta la frontiera tra la quasi povertà e la disperazione”.

“Nella migliore delle ipotesi – continua la nota – potrebbe trattarsi di un gesto di stile del Commissario Straordinario, il quale potrebbe avere deciso di non assumere decisioni che impegnino la futura amministrazione che si insedierà dopo il 24 giugno. Pertanto auspichiamo che il prossimo Sindaco, poco importa chi sarà, un minuto dopo l’insediamento decida di occuparsi degli ultimi, dei più bisognosi, rinnovando a questi utili colleghi, a volte indispensabili, il contratto di collaborazione”.

Foto: (archivio) TerniLife ©

PrintFriendly and PDF

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>