Home / Archivio / PENSIONATI, SIGLATO ACCORDO TRA SINDACATI E COMUNE DI NARNI

PENSIONATI, SIGLATO ACCORDO TRA SINDACATI E COMUNE DI NARNI

Le Organizzazioni dei Sindacati Pensionati SPI-CGIL FNP-CISL UILP-UIL di Terni comunicano che nei giorni scorsi si è raggiunto un accordo nell’ambito della Contrattazione Sociale con il Comune di Narni.

L’intesa, frutto di diversi incontri con l’Amministrazione Narnese, Sindaco e Assessore al Welfare, scaturisce dalla volontà delle parti di proseguire un confronto costruttivo verso il Bilancio Comunale di Previsione 2016. Nelle riunioni il Sindaco di Narni, nonché Presidente dell’ANCI Reg.le Umbria, De Rebotti, ha esposto le proprie preoccupazioni circa la situazione finanziaria degli Enti Locali a causa dei continui tagli da parte del Governo e la necessaria attivazione della leva fiscale per compensare i minori introiti. Tutto ciò sta indebolendo di fatto la capacità degli Enti di rispondere alle sempre più pressanti esigenze della popolazione, in particolare per quel che riguarda il Sociale.

A fronte delle richieste dei Pensionati di CGIL – CISL – UIL si è convenuto con l’Amministrazione Comunale di Narni sui seguenti punti: prosecuzione dell’attività di convenzione con l’Agenzia delle Entrate circa il recupero dell’evasione con l’impegno di destinare le risorse in entrata a sostegno delle fasce più deboli; impegno a verificare nel Bilancio 2016 la possibilità di innalzare l’esenzione IRPEF Comunale a 12.000 €; miglior orientamento per i servizi a domanda individuale; mantenimento dell’impegno dei livelli di erogazione dei servizi sociali; verifica per l’inserimento di una somma al fine di migliorare lo spazzamento nelle frazioni; impegno a ricercare azioni incentivanti e disincentivanti riguardo le problematiche legate al gioco (ludopatia); impegno delle parti circa la necessità, non più rinviabile, della costituzione del nuovo Ospedale di Narni – Amelia e si richiama a tal fine l’accordo sottoscritto in merito, dal Direttore Generale ASL 2 con i Sindacati dei Pensionati nel Gennaio 2015.

I Sindacati dei Pensionati – dichiarano nella nota –  ritengono, quanto sottoscritto con il Comune di Narni, un passo importante riguardo la tutela delle fasce più deboli della popolazione, quei pensionati e pensionate che a fatica riescono a vivere con una pensione sempre più povera. SPI–CGIL,FNP-CISL,UILP-UIL riconoscono all’Amministrazione Narnese, in primo luogo al Sindaco della città di Narni, la giusta sensibilità verso le aspettative dei pensionati e le rivendicazioni che quella importante fetta di popolazione porta avanti da anni.

Le parti infine hanno concordato di rivedersi prima dell’approvazione in Giunta della proposta di Bilancio 2016. Nei prossimi giorni sarà convocata una Assemblea Pubblica dei Pensionati e delle Pensionate narnesi per illustrare l’intesa.

Foto (archivio) TerniLife ©

Print Friendly, PDF & Email