VIDEO – Prof bullizzato da un alunno in classe: “Chi è che comanda? Inginocchiati e mettimi 6″

Il video fa il giro della rete: il ragazzo lancia una serie di invettive al docente, che non reagisce. La scena viene ripresa dai compagni, che non intervengono.

«Non mi faccia inca..are, metta sei». La frase, quella frase, solo la prima di una lunga serie di invettive di un alunno nei confronti di un professore. Un’aggressione verbale che si consuma all’interno di una classe. Lui, l’aggressore, uno studente, di colpo si alza e si porta verso la cattedra, a pochi centimetri di distanza dal professore che sta facendo lezione.

Con ogni probabilità il docente aveva appena comunicato all’alunno una valutazione negativa, un’insufficienza che avrebbe inciso sulla sua media, forse il risultato di un’interrogazione o di un compito in classe. E tanto sarebbe bastato a far scattare l’ira dell’allievo che, gridando, dice: «Lei non ha capito nulla. Chi è che comanda?» e intima il professore di inginocchiarsi. Lui si alza e non reagisce. La scena che si svolge in orario scolastico in un istituto superiore viene ripresa con il telefonino da qualche studente di quella classe e postata in rete. Nessuno interviene, almeno in quei ventisette secondi documentati dal video. E in poche ore l’umiliazione del professore, che nel videoclip sembra quasi rassegnato di fronte alla situazione che sta vivendo, fa il giro del web e spopola sui social network.

Nel videoclip si sente il sottofondo dei compagni di classe dell’aggressore, che di fronte alla violenza ridono, ridacchiano, restano immobili. Qualcuno, sottovoce, sussurra: “Dai, Nicola (nome inventato, ndr)”, quasi a dire di smetterla, di fermarsi. Quando ormai, però, è troppo tardi, e il professore ha già incassato tutta la violenza.

Video: Corriere della sera ©

PrintFriendly and PDF