VIDEO (dal mondo) – Ruba il cellulare alla campionessa di ju jitsu, per il ladro si mette male

L’uomo stretto in una morsa, piange per il dolore. Il ladro ha cercato di derubare la persona sbagliata: la sua vittime, infatti è la campionessa brasiliana di Jiu-jitsu. La ragazza, Sabrina Leites, 22 anni, era sulla soglia della sua casa a Manus, in Brasile, quando due giovani a bordo di una motocicletta si sono avvicinati e le hanno ordinato di consegnare il cellulare. La ragazza, che studia per diventare un’assistente di volo, ha reagito e ha sbattuto a terra e bloccato Magdeel da Silva, di 18 anni, mentre il suo complice riusciva a fuggire in moto. La ragazza lo ha bloccato a terra girandogli un braccio in attesa dell’arrivo della polizia mentre il giovane si lamentava e piangeva per il dolore della presa. L’uomo è stato arrestato e accusato di rapina.

PrintFriendly and PDF