San Vincenzo de’ Paoli, laboratorio di lingua e informatica per stranieri per integrare e conoscersi

U.N.I.R.E. (Unire Nazioni Insegnando Relazionandosi Emancipandosi) è il progetto della San Vincenzo de’ Paoli di Terni che ha preso il via a fine ottobre e si concluderà a giugno 2022. Un laboratorio di svago e apprendimento in lingua italiana, inglese e francese per adulti, per acquisire la conoscenza dei sistemi digitali al fine di rapportarsi con la Pubblica Amministrazione, per accedere ai vari servizi online e usufruire delle agevolazioni, per le prenotazioni, per proporre candidature di lavoro, per essere in grado di sostenere i figli nella didattica a distanza e a tenere le relazioni con la scuola utilizzando le piattaforme on line.

Le lezioni si tengono tutti i mercoledì nei locali della parrocchia di San Gabriele, della parrocchia Sant’Antonio e dell’Emporio Bimbi, e coinvolgono circa 50 persone.
Si vuole dare la possibilità alle mamme che frequentano l’Emporio e alle varie conferenze di poter accedere ai servizi ed iniziative che sono state messe in campo dallo Stato, Regione, Provincia e Comune ed Associazioni Caritative nel periodo Covid per alleviare i disagi creatisi per la perdita di lavoro ed altro.
Al percorso di apprendimento partecipano, insieme alle mamme assistite dall’Associazione, i vincenziani e i rispettivi figli per un interscambio di esperienze, conoscenze e cultura.
La parte nozionistica del progetto sarà integrata da una parte più ludica volta ad esternare ansie e problemi accumulati nel periodo di pandemia e si esprimerà nella produzione di piccole piece teatrali, danza e musica da inserire in uno spettacolo finale come risultato dell’impegno svolto.

L’obiettivo è quello di combattere l’analfabetismo digitale aggravato dalla complessità delle procedure e dello sviluppo della digitalizzazione dei servizi a causa del Covid, nel formare persone che possano a loro volta aiutare ed essere punti di riferimento per altri connazionali che trovano difficoltà nel disbrigo delle varie pratiche e bandi esistenti. Inoltre si vuole approfondire la conoscenza delle varie culture e di farle interagire tra loro, con l’inserimento di giovani per facilitare lo scambio generazionale e, permettendo loro di dimostrare le proprie conoscenze, aumentare la propria autostima. Ulteriore obiettivo è quello di dare maggiore consapevolezza riguardo le norme igieniche e comportamentali da seguire per il contrasto del Covid 19.

Il progetto prevede una serie di lezioni in presenza sulle basi dell’uso dei computer per poter accedere a determinati servizi online della Pubblica Amministrazione, per la compilazione di modelli dei bandi, dei certificati, per la compilazione del curriculum e le domande di lavoro, per la partecipazione alle piattaforme per interagire con le scuole e le varie esigenze imposte dalla digitalizzazione dei servizi. I computer utilizzati nel progetto saranno dati in comodato gratuito a quelle persone che ne sono sprovviste per perfezionare quanto appreso ed insegnarlo agli altri. Nel corso degli incontri ci sono momenti dedicati alla conversazione in lingua italiana, inglese e francese, con l’aiuto di tutor madrelingua, per facilitare la conoscenza reciproca, l’integrazione e la conoscenza delle lingue.
E’ in programma anche un incontro mensile con un medico che risponderà alle domande delle mamme e spiegherà i principi fondamentali dell’igiene personale e dei comportamenti da seguire per il rispetto dell’altrui incolumità; un incontro mensile con lo psicologo che risponderà ai dubbi delle mamme e darà indicazioni generali su come affrontare le difficoltà della vita senza perdere l’autostima e la serenità personale.
A conclusione del progetto è prevista la preparazione e realizzazione di un saggio finale che permetterà di completare l’integrazione del gruppo e di esprimere le proprie emozioni attraverso il canto, la danza e la recitazione. La preparazione sarà affidata a persone professionalmente competenti che nel periodo della pandemia hanno particolarmente sofferto per la perdita del loro lavoro legato al settore dello spettacolo.

PROGRAMMA DEL CORSO
1. OTTOBRE E NOVEMBRE 2021: Saper usare il PC. Principi Base. Creare Email, Creare Account e Documenti (Andrea)
2. GENNAIO 2022: Scuola digitale: colloqui online Google Meet e Zoom – Come si usa Nuvola (Francesca)
3. FEBBRAIO 2022: Come attivare SPID. A cosa serve. Servizi utili per il cittadino, accessibili con SPID e CIE (Stefano)
4. MARZO 2022: Figli digitali. Guida per i genitori pre-adolescenti – Uso di smartphone e videogiochi (tutor da definire)
5. APRILE 2022: Figli digitali. Infanzia. Come usare il parental control. Siti e App creative per i più piccoli (tutor da definire)
6. MAGGIO 2022: Trovare lavoro attraverso i social e siti web. Come e dove candidarsi. CV europeo online. Bandi europei (Francesca)
7. GIUGNO 2022:Comprare e vendere online (Etsy, Ebay, Subito, Facebook, Martketplace, Pinterest) App e Siti affidabili (Francesca)
8. GIUGNO 2022: Occhio alle truffe online! (polizia postale)

INCONTRI:
NOVEMBRE 2021: Dipendenza dalla rete, dai social o dal gioco online. Riconoscerla e Agire (psicologo)
GENNAIO 2022: Il fenomeno del Ciber bullismo (psicologo)

• DICEMBRE, FEBBRAIO, MARZO, APRILE, MAGGIO 2022: INCONTRO MENSILE CON MEDICI SPECIALIZZATI (a dicembre ginecologa sulla prevenzione femminile e maschile)

• OGNI MESE LABORATORI DI DANZA MUSICA E TEATRO IN LINGUA ITALIANA INGLESE E FRANCESE PER BAMBINI E ADULTI IN PREPARAZIONE DEL SAGGIO FINALE

Foto: TerniLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*