Oncologia, da oggi via ai lavori per la realizzazione della nuova sala di attesa

Partiranno oggi  lunedì 13 settembre  i lavori per la realizzazione della nuova sala di attesa a servizio dell’Oncologia Medica dell’Azienda Ospedaliera Santa Maria di Terni, sul prospetto Nord del corpo centrale. L’appalto, aggiudicato per oltre un milione di euro, è in gran parte finanziato con fondi della Fondazione Carit.

 

In vista dei lavori, l’Azienda Ospedaliera ha predisposto idonea cartellonistica per i pazienti oncologici che da lunedì entreranno tutti dalla portineria centrale. Agli stessi è stato dedicato un parcheggio sul lato Nord Est, debitamente segnalato e per sopperire ai parcheggi che saranno indisponibili, sono stati liberati i posti all’interno dell’area di cantiere a servizio della ristrutturazione del sesto piano, di fronte a Malattie Infettive.

Inoltre, la tettoia che era a protezione del triage dell’Oncologia, donata dall’associazione “Terni col cuore”, è già stata smontata, e dalla prossima settimana verrà ricollocata all’ingresso esterno del Centro Salute Donna.

La durata prevista dei lavori, che saranno seguiti dal Responsabile Unico del Procedimento, l’ingegner Gianluca Bandini, con la direzione dei lavori affidata all’ingegner Gianni Fabrizi, è di dodici mesi.

 

“Si tratta di un progetto – spiega il direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Santa Maria di Terni, Pasquale Chiarelli che rende operativo il fondo messo a disposizione dalla Fondazione Carit, che ringraziamo ancora per la disponibilità mostrata anche in questa occasione. Tale progetto inoltre ribadisce l’importanza a livello regionale dell’hub di Terni anche in ambito oncologico”.

Print Friendly, PDF & Email