La Ternana passeggia con la Cavese: 7-2 al Liberati | LE FOTO

Foto: Stefano PRINCIPI ©

(di Francesco Petrelli) La Ternana neopromossa in B passeggia con la Cavese nella gara del mercoledì, vincendo 7-2. La squadra di Lucarelli chiude il primo tempo 3-0, poi chiude la pratica nella ripresa, incassando anche due gol della bandiera. LA GARA

Pomeriggio di recupero al Liberati con la Cavese. Ternana con il turnover, dentro Vitali, Laverone, Russo e Torromino, la Cavese fresca del ritorno in panchina di Maiuri si gioca le sue ultime chance di salvezza. Parte forte la Ternana con un aggressivo Torromino che al 9’ dal limite con una sciabolata costringe Kucich agli straordinari.

Al 15’ Damian lancia Vantaggiato in area di rigore che con un rasoterra sul palo opposto spiazza Kucich e decimo gol stagionale per l’ariete. Al 23′ cross di Peralta nell’area piccola e rovesciata sotto il set di Vantaggiato per il 2-0.

Incontro su ritmi non altissimi e squadre ben disposte in campo, al 34’ Matera dal limite centra  il palo destro di Vitali e al 35’ Torromino nell’area piccola di destro spara sul palo lontano. Al 37’ arriva la terza rete con Peralta, terza rete stagionale, dal limite dell’area con una palombella a girare e palla sotto il set. Ternana insaziabile non lascia scampo alla predestinata Cavese. Il primo tempo si chiude con i rossoverdi in vantaggio 3-0, la filosofia di mister Lucarelli cambiando gli interpreti gli obiettivi restano gli stessi. Il modello rossoverde onora il campionato, Presente in tribuna il Presidente della Lega Pro, Ghirelli, che a fine partita premierà i giocatori rossoverdi vincitori del campionato.

Nel secondo tempo, subito contraddistinto da grandi raffiche di vento, batti e ribatti nell’area campana e Laverone con un destro millimetrico fa poker. Al 6’st Scoppa dal limite sorprende Vitali con un sinistro insidioso e la Cavese prova a riaprire la gara. Al 19’ e’ Suagher che sulla linea del fondo trafigge Kucich con un gollonzo sotto le gambe. Cavese tramortita e demoralizzata la Ternana dei cannibali continua a macinare chilometri sul campo. Al 28’st Peralta s’invola verso la porta avversaria, la Cavese si sgretola con una  difesa disarmante e Peralta fa la sua doppietta personale. Cambio di campo e bel gol di Ricchi dal limite che spiazza Kucich.

Al 43’st arriva il gol anche  di Partipilo, l’ultima volta che la Ternana segno’ sette gol era nella stagione 54/55 con il Bastia. Al Liberati si festeggia la promozione con la consegna della Coppa.

Tabellino

Ternana (4-2-3-1): Vitali, Laverone, Russo, Suagher (1’st Ndir), Mammarella (33’ Cellu), Damian, Salzano; Peralta (33’st Ferrante), Vantaggiato (13’st Onesti), Torromin, Falletti (13’st Partipilo). All: Lucarelli.

Cavese (4-3-3): Kucich, Lancini, Matino, De Franco, Ricchi, Nunziante (12’st Senesi), Matera, Scoppa (28’st Pompetti); Gatto, Bubas, Lulli (1’st Cuccurullo). All.: Grottola

Marcatori:  15’ Vantaggiato, 23′ Vantaggiato, 37’ Peralta, 2’st Laverone, 6’st Scoppa, 18’st Suagher, 28’st Peralta, 31’st Ricchi, 43’st Partipilo.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*