Nuovo stadio, Lucidi (Lega): “Progetto ambizioso che porta Terni e la Ternana nel 2030”

“Ho seguito con molta attenzione e passione la presentazione del progetto del nuovo stadio della Ternana, un progetto che proietta la Città e la Squadra nel 2030”. Lo afferma in una nota il Senatore Umbro della Lega Stefano Lucidi.

“Un progetto ambizioso per una città che lo merita, e che mi ha colpito positivamente – prosegue l’esponente leghista – e che in attesa di capire quale sarà l’iter burocratico, offre un’opportunità di rilancio e sviluppo non soltanto sportivo”.

“I numeri importanti sono stati noti – sottolinea Lucidi – dai 600 posti di lavoro diretti e dell’indotto, alla possibilità di mettere da subito a disposizione una capienza da Serie A. È bene ricordare, infatti, che secondo le indicazioni del Sistema delle Licenze Nazionali per accedere al massimo campionato italiano di calcio è necessaria una capienza di almeno 16.000 spettatori per iscriversi”.

“Numeri che peraltro sono in perfetta linea con gli ultimi dati pre Covid che vedevano una media spettatori per la Serie A di calcio di 27.000 spettatori. Scaramanzia vuole che evocare un doppio salto sia quanto meno inopportuno ma al netto di questo – fa notare il senatore Lucidi – possiamo dire già da oggi che la Ternana per solidità societaria, per sostegno delle Istituzioni e per ambizione dei Tifosi è già abbondantemente in categorie superiori rispetto alle attuali. Per il resto si sta già lavorando, considerando anche il respiro del progetto che è pluriennale”.

“Su tutte una nota molto positiva – chiude Lucidi – al netto di una naturale nostalgia, finalmente sono previste delle vere e proprie curve per i tifosi che speriamo quanto prima possano tornare a riempire gli spalti ternani”.

Foto: TerniLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*