Home / Archivio / Ferentillo riparte con l’escursione a Castellonalto

Ferentillo riparte con l’escursione a Castellonalto

Domenica 28 giugno Ferentillo riapre le attività stagionali a partire dall’escursione per esperti a Castellonalto e sulla valle del Salto del Cieco. 7km da percorrere in 5 ore, con un abbigliamento comodo e il pranzo al sacco, consigliato anche per chi è appassionato di fotografia. Sulla pagina Facebook dell’evento si legge: “Il vallone di salto del cieco è imponente ma nascosto.

Serrato tra le sue altissime pareti è un luogo adatto solo ad eremiti e briganti! Si racconta che il suo nome derivi proprio da un malandrino che fingendosi cieco avvicinava i passanti per spingerli giù nel burrone. L’astuto predone scendeva poi sul fondo della gola per un passaggio segreto solo a lui noto e recuperava gli oggetti di valore dai corpi dei malcapitati. Quello stesso passaggio sarà per noi l’ingresso verso una camminata acquatica di estrema bellezza che ci costringerà a bagnare le scarpe e a superare qualche passaggio esposto”. Per quanto riguarda le norme anticovid-19 gli organizzatori hanno limitato il numero di persone a 20, che dovranno sottoscrivere una liberatoria riguardante le prescrizioni e il comportamento da tenere. È previsto l’obbligo di guanti monouso, mascherina e gel igienizzante. Sconsigliato il car sharing e vietato lo scambio di oggetti di ogni genere. La partenza è fissata alle 9.30, si può prenotare fino al giorno prima ai recapiti indicati sulla pagina Facebook.

Foto: TerniLife ©

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*