Home / Archivio / #sedicocasadico: I premiati del contest organizzato da Centro sociale “quartiere Matteotti” e Ancescao

#sedicocasadico: I premiati del contest organizzato da Centro sociale “quartiere Matteotti” e Ancescao

Un modo per stare vicini “da lontano”, per non pensare solo ai lati negativi dell’emergenza sanitaria, ma a ciò che è stato possibile imparare ad apprezzare grazie a questa lunga “pausa” dalle frenetiche abitudini quotidiane.

Era l’obiettivo del contest #Sedicocasadico… organizzato dal Centro Sportivo Sociale Culturale “Quartiere Matteotti” in collaborazione con il coordinamento Ancescao “Umbria Sud” e rivolto alle famiglie del territorio e non.

Il contest ha coinvolto tutte le fasce di età, dai bambini, con la sezione “Illustra”, ai più grandi, con le sessioni “Scatta” e “Racconta”.

I lavori sono stati esaminati da una giuria tutta al femminile composta da Francesca Capitani, Chantal Mechelli e Martina Pennesi, che hanno avuto il compito di scegliere i vincitori del contest, premiati con buoni spesa.

Per la sezione #Racconta il premio va a Sonia Ponellini che, con un linguaggio semplice e diretto, si dice convinta che bisogna sorridere nonostante tutto.

Per la sezione #Scatta, il premio va al duo creativo MC2.8, composto da Chiara Maffi e Chiara Giancamilli. Un collage di foto che sintetizza esattamente tutto ciò che ha riempito le nostre giornate da febbraio ad oggi.

Cinque i disegni che hanno vinto la sezione #Illustra: sono quelli di Giulia, 4 anni, Mia, 5 anni, Viola, Sofia e Camilla di 7 anni. Che hanno disegnato il cambiamento vissuto dai bambini alle prese con l’emergenza Covid-19.

“Grazie a quanti hanno partecipato e quanti invece ci hanno dato supporto condividendo o semplicemente apprezzando questo nostro contest, ideato soprattutto per dimostrare che, nel rispetto delle normative e delle restrizioni, #iorestoacasa ma #ilvolotariatononsiferma” dicono Chantal Mechelli, presidente del Centro “Quartiere Matteotti” e Lorenzo Gianfelice, presidente del coordinamento Ancescao Umbria sud.

Foto: Cesvol ©

Print Friendly, PDF & Email