Home / Archivio / Cronaca / Il magistrato Gherardo Colombo a Terni per parlare di legalità a 350 studenti

Il magistrato Gherardo Colombo a Terni per parlare di legalità a 350 studenti

Il magistrato di Mani Pulite, Gherardo Colombo, sarà a palazzo Gazzoli giovedì 16 gennaio, alle 10, per parlare agli studenti di educazione alla legalità.

L’evento dell’associazione Claudio Conti ha il sostegno della Fondazione Carit e la collaborazione dell’ufficio scolastico regionale per l’Umbria, del Comune Di Terni e del Cesvol.

A moderare l’incontro“Educare alla legalità e alla cittadinanza attiva”, al quale prendono parte 350 studenti delle scuole secondarie di secondo grado della provincia di Terni, sarà il giornalista, Riccardo Cecchelin.

A partire dal libro Democrazia di Gherardo Colombo, su cui i ragazzi sono invitati a riflettere, si punta a favorire una partecipazione più attiva e responsabile sulle questioni della lotta alla povertà, alle disuguaglianze e all’esclusione sociale ed economica. E ad inserire le tematiche dello sviluppo sostenibile all’interno dei programmi di educazione formale.

“In un momento di crisi dei valori è essenziale avvicinare le nuove generazioni al rispetto delle leggi e alla cittadinanza attiva. Questo incontro punta a rafforzare il concetto dell’importanza delle regole e delle leggi, quali base della convivenza civile della comunità, fondamentali per l’abbattimento delle disuguaglianze” dice Tomassina Ponziani, che guida la onlus nata in memoria di suo figlio, Claudio.

Foto: TerniLife ©

Print Friendly, PDF & Email