Home / Archivio / Narni: Tarkett con Legambiente per “Puliamo il mondo”
legambiente

Narni: Tarkett con Legambiente per “Puliamo il mondo”

Sarà una partecipazione attiva quella della Tarkett, multinazionale leader nel settore delle pavimentazioni e superfici resilienti che nello stabilimento di Narni produce pavimenti in linoleum, all’iniziativa di Legambiente “Puliamo il mondo”, in programma domani a partire dalle 10 al Parco Donatelli (Parco dei Pini) di Narni Scalo. L’azienda, costantemente impegnata nello sviluppo ecosostenibile, ha aderito alla giornata di volontariato ecologico non solo mettendo a disposizione dei partecipanti dispositivi di protezione individuale e materiale per la raccolta dei rifiuti, ma sollecitando anche i propri dipendenti a donare il proprio tempo per dedicarsi in prima persona alla pulizia del parco cittadino. Un’occasione per condividere un momento di responsabilità sociale e senso civico.

L’evento, realizzato in collaborazione con Legambiente Circolo Verde Nera e Arci Ragazzi e al quale ha aderito anche il Comune di Narni, ha infatti l’obiettivo di migliorare il territorio e sensibilizzare le persone al rispetto dell’ambiente. La campagna nazionale “Puliamo il mondo” prevede iniziative di volontariato ambientale in tutta Italia, non solo in Umbria. Un progetto sposato in pieno da Tarkett spa, che quotidianamente si impegna nella realizzazione di prodotti sostenibili, ideali per essere riutilizzati e riciclati, con un impatto minimo sull’ambiente. Nel corso del tempo, lo stabilimento di Narni si è in particolare impegnato per preservare le risorse naturali attraverso l’uso di risorse sostenibili: il linoleum prodotto con materie prime naturali ed è 100% riciclabile.

Foto: TerniLife ©

PrintFriendly and PDF

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>