Home / Archivio / La Ternana è già top: 3-1 al Rieti. Marilungo goleador, Russo che rovesciata! | FOTO
tieti_ternana_esultanza_ternanaFRA_7515

La Ternana è già top: 3-1 al Rieti. Marilungo goleador, Russo che rovesciata! | FOTO

(di Francesco Petrelli) La Ternana espugna Rieti 3-1 nella prima di campionato. L’anticipo-derby tra le due squadre inaugura il girone C della Serie C. Un vero clima di festa allo Scopigno con più di duemila tifosi da Terni. Marilungo è il grande protagonista della serata, ma ci si mette anche Russo con una bellissima rovesciata.Terreno in perfette condizioni nonostante una pioggia battente dal primo pomeriggio e a sprazzi durante la serata. Il match si sblocca presto, anche se il Rieti rimane sempre a testa alta con un avversario, come le Fere, di ben più alto tasso tecnico. All’11 Mammarella dopo la respinta di Pegorin su Ferrante tira in mezzo dal lato sinistro e il tocco di Marilungo porta in vantaggio la Ternana. Dominio territoriale per i rossoverdi nel primo quarto d’ora e agonismo esasperato da parte di entrambe le compagini.

CHE ROVESCIATA  – Al 19′ rovesciata di Russo dal lato destro dell’area di rigore, la palla supera Pegorin e Marilungo davanti alla porta incontrastato ribadisce in rete, anche se la palla sembra essere già entrata. Le Fere sono avanti di due reti. Al 29′ l’ex Gondo riapre la gara con un magistrale lungolinea su assist di Palma. Si chiude un primo tempo bello e a ritmi alti.

MARILUNGO CHIUDE – Il Rieti ci crede e pressa altissimo. Nell’ultimo quarto d’ora ardore agonistico e nessun tiro in porta. Si va al riposo con i rossoverde avanti di un gol. Nel secondo tempo ritmi più bassi e squadre stanche, il primo quarto d’ora scorre con un nulla di fatto. Al 20’st la Ternana chiude la gara: Paghera per Marilungo che con un destro millimetrico supera l’estremo difensore del Rieti. L’incontro termina con la prima vittoria in campionato della Ternana, ma anche con gli esordi di Torromino e Partipilo in maglia Fere in campionato.

RICORDO – Non ci sono stati minuti di silenzio prima di Rieti-Ternana, prima giornata del campionato di Serie C girone C. Nel derby del centro Italia – davanti a oltre 3000 spettatori allo Scopigno, di cui oltre 2000 in trasferta – ci hanno pensato i tifosi a omaggiare le vittime del sisma. Striscione del tifo di casa a metà primo tempo: “3 anni di dolore, Amatrice nel cuore“. Risposta immediata del pubblico delle Fere che cantano “Amatrice olè“. Coro a cui si uniscono anche i tifosi reatini e tutto lo stadio per un applauso grande, nel ricordo del dramma del 24 agosto 2016. A inizio secondo tempo striscione del tifo rossoverde e della Curva Nord: “3 anni son passati. Nessuno vi ha dimenticati“.

Foto: Francesco PATACCHIOLA ©

 

PrintFriendly and PDF

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>