Home / Archivio / Entro il 18 aprile le domande per costituzione organismi contro spreco alimentare
lagiornataalimentare

Entro il 18 aprile le domande per costituzione organismi contro spreco alimentare

Scadrà il prossimo 18 aprile l’avviso pubblicato dalla Regione Umbria per la costituzione della Consulta regionale per la donazione e distribuzione a fini di solidarietà sociale e del Tavolo di coordinamento delle reti operative, promossi nell’ambito della legge regionale contro lo spreco di prodotti alimentari, non alimentari e farmaceutici (LR 16/2017). Si tratta di organismi finalizzati a promuovere la costituzione di reti territoriali per ridurre gli sprechi e favorire il recupero e la donazione di prodotti, a fini di solidarietà sociale. Il bando è rivolto a soggetti pubblici e privati, con sede operativa in Umbria. Potranno, infatti, fare parte della Consulta e del Tavolo un sindaco o un assessore di un Comune indicato da Anci Umbria, due rappresentanti della Associazioni di categoria, un esperto dell’Università degli Studi di Perugia, due rappresentanti degli operatori del settore alimentare, due referenti dei soggetti donatari, un rappresentante dei soggetti donatori del farmaco e uno degli operatori dei settori non alimentari.

L’obiettivo – per l’assessore regionale alla Salute, alla Coesione sociale e al Welfare – è costruire reti operative sul territorio, sostenute dai Comuni, dal terzo settore, da associazioni di categoria, dalla grande distribuzione e da realtà impegnate nel mondo del volontariato con il compito di raccogliere i prodotti alimentari e non, ritirati o rimossi dal commercio, ma ancora idonei al consumo. La raccolta interesserà anche pasti non consumati preparati dai servizi di ristorazione collettiva e prodotti farmaceutici, che poi verranno destinati a favore delle persone in situazioni di disagio sociale. Si tratta di un ulteriore modo per essere accanto, in maniera concreta, a chi è più in difficoltà, evitando l’odiosa pratica dello spreco di risorse.

Il bando è reperibile sul sito della Regione Umbria, sezione avvisi. Le candidature vanno inviate esclusivamente a mezzo Pec all’indirizzo [email protected] entro e non oltre le ore 12.00 del 18 aprile prossimo.

Foto: TerniLife ©

PrintFriendly and PDF