Home / Archivio / Cronaca / A Terni c’è la Festa Diocesana della Famiglia
ast_messa_pasquale_piemontese_morselliSTP_5557

A Terni c’è la Festa Diocesana della Famiglia

A conclusione delle manifestazioni valentiniane dedicate al tema: “In ascolto dei giovani sospesi tra passato e futuro” che hanno posto al centro dei diversi incontri i giovani e la famiglia, domenica 17 marzo si terrà nella Cattedrale di Terni dalle ore 16.00 la Festa diocesana della Famiglia  “In Gesù la famiglia ha un cuore giovane…che la sogna, la realizza, la vive”.

La festa è un appuntamento annuale che le famiglie cristiane vivono tra di loro e con il Vescovo per condividere e celebrare la fede nel Signore insieme, conoscersi e vivere un momento di riflessione e preghiera in un clima di festa.

“Quest’anno, in linea con l’attenzione ai giovani della Chiesa universale e della Chiesa diocesana – spiega il direttore dell’ufficio di pastorale familiare diocesano don Stefano Mazzoli – si è voluto guardare alla famiglia attraverso gli occhi dei giovani. Tre saranno le testimonianze che animeranno le festa: due giovani fidanzati che sognano e progettano la famiglia; una giovane coppia che ha realizzato da poco il sogno della famiglia anche con l’accoglienza di una nuova vita; due giovani che vivono la famiglia dalla prospettiva dei figli. Infine l’importanza di vivere un cammino di chiesa, che in fondo racchiude anche gli altri elementi. Inseriti in una comunità, in comunione, ci si sente una famiglia grande, quella dei figli di Dio”.

Due gli invitati speciali: Padre Stefano Nava, frate minore che insieme ad una famiglia parlerà di come sia ancora oggi possibile amarsi e realizzare la famiglia in Dio, e Vittorio Gabassi che, insieme ad alcuni giovani, testimonierà con il canto la bellezza della fede e dell’amore.

Il gruppo dei ragazzi della Parrocchia di Valenza, che hanno vinto il contest giovani “Fatti sentire” nell’ambito musicale, organizzato in occasione delle iniziative per la Festa di San Valentino, cureranno l’accoglienza e l’animazione dei figli più piccoli delle famiglie che parteciperanno alla festa.

Il pomeriggio vivrà il suo culmine con la celebrazione della Messa presieduta dal Vescovo alle 18.30 come la stazione quaresimale. Alle famiglie partecipanti verrà consegnato un piccolo dono ricordo della festa.

Foto: TerniLife ©

PrintFriendly and PDF