Home / Archivio / Violenza sulle donne. Alessandrini propone lo spray, Gentiletti: “Superficiale”
comune_ternistp_4587

Violenza sulle donne. Alessandrini propone lo spray, Gentiletti: “Superficiale”

 “Dotare le donne di spray, come ha suggerito l’assessora Alessandrini questa mattina con alcune consigliere della Lega, non risolve il problema delle violenze che le donne subiscono ed è un modo alquanto superficiale di affrontare un tema tragico”, dichiara il capogruppo di Senso Civico Alessandro Gentiletti.

“Anzitutto perché  – prosegue il consigliere comunale – la maggior parte delle violenze avviene dentro le mura domestiche e perché poi è dovere dello Stato difendere i suoi cittadini, in particolare tutti quelli che, più di altri, sono oggetto di reati, discriminazioni e soprusi.

Si tratta dell’ennesimo approccio semplicistico e di propaganda da parte della Lega che in questi pochi mesi di governo della città di Terni ha già ampiamente dimostrato di voler mettere in campo soluzione impossibili, ideologiche, illegali, al punto tale, come si è verificato sull’antiaccattonaggio, da mettere in difficoltà il proprio sindaco e la propria giunta.

Sul tema della violenza alle donne la vera sfida è riuscire a costruire una cultura sociale che elimini le discriminazioni. Per intenderci  proprio i progetti educativi contro i quali l’assessora Alessandrini si è schierata nelle scorse settimane e che invece mirano a generare cultura del rispetto, della diversità di genere, della tolleranza.

Infine, parlando di strumenti di difesa si rischia di far passare l’idea che le donne subiscano violenze per l’incapacità di difendersi, quasi che la responsabilità non sia dell’aggressore ma della vittima. E questo è davvero un messaggio tremendo e diseducativo”.

Foto: TerniLife ©

 

PrintFriendly and PDF

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>