Home / Archivio / “Torniamo ad investire sul futuro. Le proposte di Anci e Ance per rimettere in moto l’Umbria e l’Italia”
Regione_Umbria_Palazzo_Gazzoli32

“Torniamo ad investire sul futuro. Le proposte di Anci e Ance per rimettere in moto l’Umbria e l’Italia”

C’è bisogno di un Paese e di una Regione che tornino ad investire sul futuro. Per questo obiettivo è necessario semplificare tutte le procedure per l’affidamento dei lavori sia delle manutenzioni sia delle nuove opere.

Nel corso di una conferenza stampa, in programma mercoledì 10 ottobre nella sede di ANCI a Perugia, il Presidente di ANCI Umbria Francesco De Rebotti e il Presidente di ANCE Umbria Stefano Pallotta faranno il punto sulla situazione dei lavori pubblici chiedendo regole più chiare e più semplici, di facile comprensione ed applicazione, creando così, senza opacità e possibili interpretazioni, le condizioni migliori per realizzare i lavori rapidamente e per combattere l’illegalità e la corruzione.

“La nostra volontà – sottolineano i due Presidenti – è quella di sbloccare il maggior numero di cantieri possibile e far riprendere la nostra economia e il settore delle costruzioni e contemporaneamente riuscire a realizzare gli interventi per la manutenzione e la messa in sicurezza del territorio, delle città e di tutti i luoghi dove viviamo a partire dalle scuole”.

Foto: RietiLife ©

PrintFriendly and PDF