Home / Archivio / All’Appia Fest prende il via la nuova stagione del minirugby rossoverde
under 8

All’Appia Fest prende il via la nuova stagione del minirugby rossoverde

Primo torneo della stagione per il minirugby rossoverde all’Appia Fest di Roma. I piccoli Draghi dell’Under 8 di Francesca Agabiti dimostrano già una bella coesione di squadra nonostante poco più di un mese di allenamenti. Sei le partite disputate con 4 vittorie e 2 sconfitte e qualificazione alla finale per il terzo posto.

“In attacco bella attitudine nel portare avanti il pallone e tante mete. Dobbiamo lavorare di più sulla difesa ma è comunque un ottimo inizio” commenta coach Agabiti. “Bellissima prima uscita per gli Under 10 – racconta coach Jacopo Borghetti – stiamo costruendo un gruppo molto nutrito e coeso, abbiamo giocato 5 partite di cui 3 vinte e 2 perse ma soprattutto abbiamo mostrato un gran carattere prima di subire un normale calo di attenzione e di stanchezza. Abbiamo perso un po’ le misure alla fine ma siamo molto soddisfatti”.

Primo torneo anche per gli Under 12 allenati da Stefano Capotosti che hanno avuto un impatto non facile col torneo: “Ma non importa il risultato – spiega coach Capotosti – ci sono lacune che possono essere risolte con il lavoro e gli allenamenti. Oggi abbiamo cominciato a vedere come si sta in campo e come si fa un gioco di squadra. Discreta attitudine di qualcuno nei placcaggi, abbiamo messo il primo mattone che è anche il più importante. Non ci rimane altro che partire da qui”.

Al termine del torneo, sul campo degli Acquedotti di Roma amichevole per la formazione Under 14 del Terni Rugby Pol. Virgilio Maroso allenata da coach Roberto Golfetto. “Partita dal risultato non perfettamente allineato con i veri valori in campo” commenta coach Golfetto. Nel primo tempo i giovani Draghi hanno lasciato troppo spazio agli avversari che hanno sfruttato la migliore organizzazione e velocità. Nel secondo tempo i rossoverdi reagiscono mostrando compattezza, competitività, voglia di giocare. “Bene in touche e mischia, qualcosa da migliorare sui punti di incontro e sulla redistribuzione. Bilancio positivo in questo avvio dì stagione”. Menzione speciale per il man of the match Laureti.

Non è scesa in campo la franchigia Under 16 allenata da coach Sergio Depretis che avrebbe voluto riscattare l’amaro esordio contro l’Arnold Roma ma la Polisportiva Lazio non si è presentata al campo di Colli sul Velino.

Esordio per la franchigia Under 18 di Mirco Pelagalli e Marco Diamanti in trasferta a Civita Castellana contron i Lions Alto Lazio. Partita ruvida e fisica dove le due franchigie si sono affrontate a viso aperto e senza risparmiarsi. “Il nostro pacchetto di mischia ha dimostrato di essere di altissima qualità sia fisica che attitudinale” spiega coach Diamanti. In pareggio fino a dieci minuti dal termine, i ragazzi della franchigia di Terni, Young Rieti e Guardia Martana ci credono ma commettono un errore fatale sul finale e vengono puniti dagli avversari. “Ma se il buongiorno si vede dal mattino sarà una stagione piena di soddisfazioni” chiosa fiducioso coach Diamanti.

La nuova franchigia che oltre alle formazioni Juniore Under 16 e Under 18 vedrà ai nastri di partenza del prossimo campionato di Serie C anche la Seniores maschile allenata da coach Mario Pariboni sarà presentata domani, lunedì 8 ottobre, alle ore 11 presso la Biblioteca Comunale di Piazza della Repubblica.

Foto: Rugby Teni ©

PrintFriendly and PDF