Home / Archivio / Terni sotto shock per il neonato: preghiere e fiori sul luogo del ritrovamento
IMG-20180803-WA0013

Terni sotto shock per il neonato: preghiere e fiori sul luogo del ritrovamento

(R. F.) Il neonato trovato morto dentro a un sacchetto, avvolto da un straccio aveva con sè ancora la placenta. Sarebbe stato partorito da poco e poi abbandonato su una siepe all’interno del parcheggio dell’Eurospin di Borgo Rivo.

Queste le prime indiscrezioni sul corpicino ritrovato giovedì sera da una cliente del supermercato di via Eroi Dell’aria. Dal parto all’abbandono, tutto sarebbe avvenuto nel giro di poche ore: queste le prime ipotesi degli inquirenti. Intanto sul posto della tragica scoperta c’è una silenziosa processione di persone, maggiormente clientela del discount, che si fermano davanti al luogo del ritrovamento del corpo.

Il tempo di una preghiera, di una riflessione, di un fiore donato. Quel bambino abbandonato oggi è nei pensieri di tutta Terni.

Foto: Monica Vitali ©

 

PrintFriendly and PDF

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>