Home / Archivio / “Esserci sempre”, la Polizia festeggia 166 anni | LE FOTO
polizia_festaDSC_5757

“Esserci sempre”, la Polizia festeggia 166 anni | LE FOTO

Si sono svolte questa mattina anche a Terni le celebrazioni per il 166° anniversario della fondazione della Polizia di Stato. “Esserci Sempre” questo lo slogan che continua a trasmettere l’assiduo e costante lavoro della polizia su tutto il territorio nazionale. Un lavoro egregio quello messo in campo dal comando ternano con 85.523 persone identificate, 65.892 auto controllate e 41.802 chiamate al 113.

Le cifre parlano chiaro e dimostrano i fatti: rispetto allo scorso anno, crescono nel 2018  gli arresti: + 8% le persone denunciate in stato di arresto (da 117  del 2017 a 127 del 2018), + 10 % quelle denunciate a piede libero (da 973 del 2017 a 1078 del 2018). In calo i reati denunciati: -6% a Terni (da 4776 del 2017 a 4495 del 2018), -9% Terni e Provincia (da 7407  del 2017 a 6779 del 2018). Calano in generale anche i furti: – 10 % a Terni (da 2122 del 2017 a 11912 del 2018), -14% a Terni e Provincia (da 3542  del 2017 a 3061 del 2018). In particolare si parla di un -7% per i furti in abitazione a Terni (da 347 del 2017 a 323 del 2018)e -16% per i furti in abitazione a Terni e provincia(da 863  del 2017 a 728 del 2018).

Per i  reati contro il patrimonio  Terni non cambia rispetto al 2017 con un +1% (da 3324 del 2017 a 3320 del 2018) mentre diminuiscono del – 8% in Provincia (da 5252  del 2017 a 4868 del 2018). Tra i dati emerge che sono in netta crescita le truffe e frodi informatiche con un +35% a Terni (da 298 del 2017 a 405 del 2018) e un +23% su tutto il territorio provinciale (da 474  del 2017 a 586 del 2018). Sul fronte droga in netta crescita le sostanze stupefacenti sequestrate: soprattutto hashish a seguire cocaina, marijuana e eroina. Gli arresti per droga salgono del 5% con un calo delle denunce dell’8%.

Parte della giornata si è svolta al Caffè Letterario  della biblioteca Comunale, in Piazza della Repubblica con le massime autorità civili, religiose e militari della Provincia di Terni.

Per l’occasione sono stati allestiti degli stand delle diverse specialità della Polizia di Stato ed esposti automezzi e moto di servizio. Entusiasmante l’esibizione di unità cinofile “antidroga”.

Prima della cerimonia, alle 9, in via Antiochia, nel piazzale antistante la Questura, alla presenza del Prefetto della Provincia di Terni, Paolo De Biagi, ha deposto una corona a ricordo dei caduti della Polizia di Stato.

Alla fine c’è stata la consegna dei riconoscimenti concessi dal ministero dell’Interno a coloro che si sono distinti per particolari operazioni di polizia o attività di servizio. Ecco i nomi: Leonardo Raggi, Roberto Rosati, Gianni Pompei, Federico Cascioli, Luca Viti, Tonino Francia, Gilberto Ditirambi, Angelo Pampana, Raffaele Quattranni, Marcello Colaiuda, Claudio Nannini, Roberto Fiorani, Ruggero Isernia, Angelo Bruno Saulle.

Inoltre il questore ha consegnato ai dirigenti degli istituti scolastici della provincia di Terni gli attestati per la partecipazione ai progetti “Educazione alla legalità” e “Campagna di sensibilizzazione contro il disagio giovanile blue box” promossi dal dipartimento di pubblica sicurezza.

Foto: TerniLife ©

PrintFriendly and PDF

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>