RIETILIFE TV
SABINA UNIVERSITAS
AUTOQUATTRO fino a sett.2017
AVIS fino a 30.04.18
IGEA
Home / Archivio / Inaugurata complanare di Orvieto, Marini: “Opera strategica”
IMG_2824

Inaugurata complanare di Orvieto, Marini: “Opera strategica”

Inaugurato stamani a Orvieto il nuovo raccordo stradale, noto come ‘Complanare’, con il nuovo ponte sul fiume Paglia, che sarà intitolato a Sandro Pertini e collegherà i quartieri di Orvieto Scalo e Ciconia.

L’intera opera, costata circa 15 milioni di euro, era stata progettata agli inizi del 2000, ma il cantiere era partito nel 2013. Al taglio del nastro, il sindaco di Orvieto, Giuseppe Germani, la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, l’assessore regionale Giuseppe Chianella e il presidente della Provincia di Terni, Giampiero Lattanzi.

Germani ha posto il nuovo obiettivo, e cioè “completare il secondo stralcio della Complanare così da raggiungere la zona industriale e liberare dal traffico pesante i quartieri ai piedi della Rupe: servono altri 10-15 milioni”. Marini ha assicurato che la Regione farà ogni sforzo per garantire l’esecutività del secondo stralcio.

“Il completamento della Complanare – ha dichiarato Marini – sarà inserito nell’elenco delle opere pubbliche pluriennali della Regione”.

La presidente della Regione Umbria ha definito l’opera “strategica per ridefinire la viabilità di questo territorio: adesso occorre completarla con il secondo stralcio che permetterà di decongestionare il traffico e migliorare la qualità della vita dei cittadini”.

La presidente ha anche ricordato che “questo nuovo tratto di strada si inserisce in un contesto di messa in sicurezza idraulico del fiume Paglia e dei suoi affluenti resosi necessario dopo l’alluvione del 2012″.

Oltre alle grandi opere viarie, in particolare quelle che collegano Umbria e Marche, Marini ha ribadito che “la Regione è particolarmente attenta anche alle infrastrutture territoriali”.

Foto: Regione  Umbria ©

PrintFriendly and PDF

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>