RIETILIFE TV
SABINA UNIVERSITAS
AUTOQUATTRO fino a sett.2017
AVIS fino a 30.04.18
IGEA
Home / Archivio / Confcommercio Terni, dalle aziende nuove prospettive di sviluppo per il territorio
Terni ICT

Confcommercio Terni, dalle aziende nuove prospettive di sviluppo per il territorio

Una risorsa preziosa, ancora poco conosciuta e ancor meno utilizzata sul territorio, ma spesso presente con successo in ambito nazionale ed internazionale: sono le imprese ternane dell’Information Tecnhology, che si sono presentate oggi nell’incontro di networking, promosso da Assintel Umbria e Confcommercio Terni, che si è svolto al PalaSì di Terni.

Ad aprire i lavori il presidente di Confcommercio Terni Stefano Lupi, che ha messo in luce la vocazione digitale del territorio ternano, fondamentale per concepire e realizzare una nuova concezione di città, e fatta di storie d’azienda che certamente devono essere più conosciute e valorizzate.

Assieme a queste imprese – ha aggiunto – bisogna sviluppare idee e progetti che possono traguardare la città e il territorio verso il futuro, in un modo diverso. “La nostra porta è spalancata – ha aggiunto Stefano Lupi – e Confcommercio si mette al servizio della città che vuole crescere”.
Di innovazione ha parlato Roberto Palazzetti, presidente di Assintel Umbria, centrando il suo intervento sul ruolo fondamentale delle persone e delle comunità di business, e quello strumentale della tecnologia al servizio del cambiamento.

“La crisi – ha detto Gianluca Bellavigna, consigliere Confcommercio Terni – ci ha anche insegnato a collaborare di più e a lavorare insieme. Le aziende ICT, che hanno competenze trasversali e velocità nell’adattarsi al cambiamento, possono dare molto al territorio e anche prospettive di futuro ai giovani che oggi devono cercarle altrove”.

L’evento di networking “Presenta la tua azienda”, coordinato da Marco Sangalli, responsabile marketing Assintel nazionale, ha avuto come protagoniste 9 aziende.

All’incontro hanno partecipato Alessandro Scassini per Afea, Riccardo Zenoni per Alfaprotech, Alessandra Manzoni per B.C.T. System, Paolo Mandrelli per Green Consulting, Marco Maresi per ICT Labs, Alfredo Spalletta per PagineSì, Gianluca Bellavigna per X3 Solutions, Andrea Cruciani per Team Dev e Paolo Rellini per la start up Recuperiamo.

Imprese con competenze e esperienze diverse nell’ambito dell’ICT, che operano soprattutto in un mercato extra regionale, spesso per committenti di altissimo livello (da primarie aziende dolciarie alla presidenza del Consiglio dei ministri, tanto per fare degli esempi), ma molto interessate alla logica della integrazione dei servizi e soprattutto pronte a svolgere un ruolo da protagoniste nel costruire una nuova via di sviluppo per l’economia del ternano.

Nel corso dell’incontro la responsabile Alessandra Radicioni ha inoltre presentato Business Campus, il primo e più autorevole Centro di Formazione in Italia nell’Information and Communication Technology, punto di riferimento scientifico e culturale di settore per identificare e anticipare le future opportunità professionali e rafforzare le attitudini personali e imprenditoriali, che ha come promotore Confcommercio Umbria, Assintel, Assintel Umbria e l’agenzia formativa Innovazione Terziario; un progetto che ad oggi ha oltre 70 imprese ICT aderenti, umbre e italiane.

Foto: (archivio) TerniLife ©

 

PrintFriendly and PDF

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>