RIETILIFE TV
SABINA UNIVERSITAS
AUTOQUATTRO fino a sett.2017
AVIS fino a 30.04.18
4 STAGIONI
Home / Archivio / Presenze record per Nonno ascoltami a Terni
2017-10-08_screening-audiologici-NonnoAscoltami (4)

Presenze record per Nonno ascoltami a Terni

Un battesimo in grande stile a Terni per Nonno Ascoltami, l’iniziativa nazionale dedicata alla prevenzione dei problemi uditivi realizzata in collaborazione con l’azienda ospedaliera di Terni.

Domenica 8 ottobre in piazza della Repubblica, dalle ore 10 di mattina fino a sera, Santino Rizzo, responsabile della clinica otorinolaringoiatrica e chirurgia cervico-facciale dell’azienda ospedaliera Santa Maria di Terni, e la sua equipe medica, insieme allo staff tecnico, hanno accolto centinaia di cittadini che hanno approfittato della bella giornata per regalare un momento prezioso alla salvaguardia del proprio udito.

Su 632 visite effettuate nell’arco della giornata 190 persone hanno preso contatto con la clinica ORL e 442 sono state sottoposte a visita otoiatrica: di queste 37 sono state rinviate a controllo presso la clinica per le problematiche del condotto uditivo esterno che non consentivano l’esecuzione dell’esame audiometrico e 405 sono state sottoposte ad esame audiometrico tonale.

Nel mondo le persone con problemi di udito sono 600 milioni (che nel 2050 potrebbero arrivare a un miliardo), in Italia se ne registrano 7milioni, di cui 110mila in Umbria e 53mila a Terni.

L’ipoacusia è un problema incredibilmente trascurato – ha sottolineato il dottor Rizzo – nonostante i numeri evidenzino che siamo in una situazione di grave allerta”. Molto attente alla promozione della cultura della prevenzione anche le istituzioni, che hanno dimostrato sensibilità e vicinanza alla popolazione; in piazza erano presenti l’assessore comunale alle politiche sociali Francesca Malafoglia e il vicepresidente della Regione Umbria Fabio Paparelli.

Quello di piazza della Repubblica a Terni è un successo che premia l’impegno di tutti: dal partner tecnico Inmedica, che con grande generosità ha messo a disposizione personale specializzato ed attrezzature tecniche indispensabili per effettuare i controlli, ai volontari della Misericordia, fino alle scuole, presenti numerosissime con i bellissimi disegni appesi sul Muro del Nonno.

Al concorso creativo hanno partecipato le scuole Primo Levi di Ponte San Lorenzo, Giacomo Matteotti e La Grazia di Terni e l’Istituto Leonino sempre di Terni. Nella tarda mattinata, alla presenza delle istituzioni, l’associazione Nonno Ascoltami ha consegnato ad ogni scuola la sua meritata coppa.

In piazza anche le associazioni, che hanno offerto momenti di sport ed intrattenimento ai bambini. L’associazione I Pagliacci e l’Associazione Ludoteca Bim Bum Bam hanno proposto spettacoli di magia e giochi di manipolazioni e ancora le associazioni sportive: Asd Curioso George, che attraverso il gioco ha spiegato ai bimbi il valore di una corretta postura, e l’associazione Piscine dello Stadio, che ha divertito i bambini con i giochi “di una volta”.

Foto: Aosp Terni ©

 

PrintFriendly and PDF