RIETILIFE TV
SABINA UNIVERSITAS
AUTOQUATTRO fino a sett.2017
AVIS fino a 30.04.18
4 STAGIONI
Home / Archivio / Montecastrilli, Lega Nord: “Nel bilancio 2015 del Comune non contabilizzati 900mila euro di debito”
salvini e accorroni

Montecastrilli, Lega Nord: “Nel bilancio 2015 del Comune non contabilizzati 900mila euro di debito”

Il consigliere comunale della Lega Nord, Sabina Accorroni, insieme al capogruppo Lega Nord Umbria, Emanuele Fiorini, torna a parlare dei conti del comune di Montecastrilli, sottolineando alcune presunte anomalie. “Dal rendiconto 2015 – ha detto la Accorroni in sede di consiglio comunale – si evince che, una cifra di debito pari a circa 941.000 euro, riguardante le anticipazioni di cassa non restituite entro il 31 dicembre dello stesso anno, non è stata contabilizzata nel bilancio 2015: dimenticanza confermata dalla banca dati del Ministero delle finanze. La mancata registrazione di un debito certo avrebbe falsato, migliorandolo, il risultato di amministrazione in positivo, snaturando di conseguenza il rendiconto riversato negli anni successivi”.

“Che la situazione fosse molto grave – prosegue la Accorroni – lo dimostra il fatto che nonostante il risultato di amministrazione parte libera da vincoli fosse stato migliorato impropriamente di 941.000 euro, al 31 dicembre 2015 è risultato di segno negativo, meno 173.000 euro. Per legge andava ripianato entro la fine della legislatura prevista nel  2016, altrimenti, sempre secondo la legge, andava previsto lo scioglimento anticipato del consiglio. Già nel 2013 risultava l’incapacità di far fronte ai propri debiti. Il riaccertamento straordinario dei residui nel 2015, che aveva portato a un deficit nei residui attivi di circa 1.500.000 euro – continua la rappresentante leghista – aveva costretto l’amministrazione a due piani di rientro consecutivi dal deficit, della durata trentennale di entrambi, per una cifra totale impegnata di circa 60.000 euro l’anno. In tal modo il risultato di amministrazione doveva essere positivo per tutto il periodo previsto per il rientro dal deficit. Abbiamo chiesto delucidazioni in merito prima all’ufficio di competenza, in seguito durante il consiglio comunale e subito dopo al segretario comunale – conclude la Accorroni – ma ad oggi non è giunto alcun chiarimento”.

Foto: LEGA NORD ©

PrintFriendly and PDF

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>