Big match delle Ferelle contro il Real Statte: sabato alle 17

Finalmente questa settimana le Ferelle torneranno in campo per lanciare l’assalto allo scudetto con la fase Gold Round: le migliori dieci d’Italia si sfideranno in gara unica per stabilire chi accederà direttamente ai quarti di finale play off e chi dovrà passare per i turni preliminari.

Posticipata la prima gara con il Cagliari causa la concomitanza della partita dell’altra sarda sullo stesso campo e nello stesso orario, scherzi del tabellone, per le ragazze di Mister Pellegrini è giunta l’ora di aprire le danze con un big match: le tarantine dello Statte.

Tanti gli spunti della gara soprattutto quello dei trascorsi dove tra ternane e tarantine un posto privilegiato lo ha avuto sempre lo spettacolo: dai quarti di Coppa Italia di tre stagioni, fa vittoria dell’allora squadra di Mister Pierini, alla Supercoppa di Marco Schindler secondo trofeo della storia rossoverde, fino alla vittoria per 2-1 dello scorso anno quando in un vero e proprio spareggio play-off a qualificarsi furono entrambi le formazioni, con buona pace di entrambe le tifoserie.

Nessuna ex dalla parte rossoverde, tante quelle in rossoblu da Exana a Guti da Quarta fino a Gomez. In porta sarà sfida in chiave azzurra visto che a difendere i pali della Ternana ci sarà la solita Mascia e dall’altra la sua seconda in nazionale Margarito. Sfida inedita per quanto riguarda le panchine visto che Pellegrini al primo anno nel femminile non ha mai affrontato Marzella, vera e propria icona del futsal in rosa mister e creatore di quel gruppo che ha fatto la storia nella disciplina negli anni passati.

Pubblico delle grandi occasioni e sold out preannunciato visto che la gara si giocherà in anticipo sabato alle 17 causa ordine pubblico per il derby umbro di domenica a cui le Ferelle saranno presenti, come sempre, al completo in Tribuna al Liberati.

La gara verrà preceduta alle 14.30 dall’importante big match Juniores tra le Ferelline di Mister Presto e le romane dell’Fb5 seconde in classifica. Una gara quasi da dentro o fuori per la testa della classifica, prima che la Lazio scappi definitivamente e si prenda la testa della classifica.

Infine, dato importante, nessuna assente tra le due formazioni Ternana Femminile e Statte né per infortunio né per squalifica una settimana quindi che si preannuncia quindi davvero di grande attesa per un fine settimana di grande calcio tutto in rossoverde.

Foto: Luca PAGLIARICCI ©

Print Friendly, PDF & Email